Blog: http://lospiritodelcigno.ilcannocchiale.it

Dio mi ha lasciato
nel mio roseo abbandono.
Ho dimenticato
la sete il sangue
scintillante
al sole.
Nella notte
è nato il buono.
Rafforzo per purificare
ciò che un tempo ho perduto.
Risano la gioia
l'acqua il dolore
del flusso
mortale.
Bevo amore
dalle sorgenti lunari.
La luna sospira
ma un Dio mi guida.
Ora la vita nasce in me

Pubblicato il 11/5/2007 alle 21.19 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web