Blog: http://lospiritodelcigno.ilcannocchiale.it

Dal mare

Vorrei piangere

ma lacrime non ho piĆ¹.

Vorrei tingere di assoluto

il mio cielo limpido

e sacrificare la pace

nel silenzio.

Come ogni creatura del cielo

vorrei abbracciare le tenebre e respirare

il sapore del vento

sciogliere i nodi

soffiare via le ceneri

del mio eterno tormento.

Come vorrei

stendere le mani e perpetrare

la mia devozione alla sofferenza.

Ma il mare si chiude

di fronte a me e non mi lascia

che lo spazio per pregare

l'assoluto

che mi ha dato tutto questo






Figo...

Pubblicato il 1/12/2007 alle 10.20 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web